Pinuccio Borgonovo

Pinuccio Borgonovo nasce a Giussano (MI) il 25 settembre nel 1956. Dopo aver conseguito gli studi all’Istituto d’Arte di Cantù, matura una significativa esperienza presso il Centro Progetti di una delle principali industrie di arredamento, dove acquisisce un’approfondita conoscenza dei materiali, delle loro applicazioni tecnologiche, dell’ingegnerizzazione dei prodotti e delle problematiche legate alla progettazione industriale. Nel 1987 Borgonovo debutta nella libera professione divenendo consulente di alcune primarie aziende di arredamento. Dalla collaborazione con i Centri Ricerca e Sviluppo e con i designer di queste ultime nascono prodotti di successo internazionale. Dal 1992 inizia un’intensa collaborazione con Former, per la quale progetta una collezione d’arredo completa basata su concetti innovativi che permettono, tra l’altro, lo sviluppo del primo componibile ad elementi finiti plurifunzionali apparso sul mercato. Nel 2001 per Citterio imposta un nuovo concept di casa basato sull’idea di spazio dove interagiscono prodotti caratterizzati da una decisa impostazione tecnica. Oltre alla progettazione ed industrializzazione dei prodotti, per alcune aziende, Pinuccio Borgonovo si occupa anche della direzione artistica e del coordinamento delle strategie di immagine coordinata. Disegna per diverse aziende del settore arredamento, tra le quali: Citterio, Flou, Former, Gallotti e Radice e Pamar.